Broker e siti furbetti. Attenzione!

Ho notato che in giro per la rete sono davvero troppi i broker un po’ furbetti i quali vi fanno credere di possedere tutte le licenze ma in realtà vi lanciano solo fumo negli occhi ed a ruota gli accompagnano dei siti simili al nostro che dovrebbero fare informazione sulle opzioni binarie ma in realtà fanno solo disinformazione e mi piace pensare che questi siti siano poco informati piuttosto di fregare la gente. Proprio in questo momento ne ho trovato uno ma non faccio nomi, per conoscere i broker senza licenza vi rimando a visitare la pagina ufficiale della Consob. Dato il grande numero di questi Broker presenti nella rete apro quindi ancora un altro articolo che vi aiuterà a capire qual è la loro furbata!

Vi ricordate quando vi parlavo di come le licenze siano importanti per un Broker di opzioni binarie o di qualsiasi altro tipo di investimento? Bene ed è proprio sulle licenze che giocano queste Società. Con questo non voglio dire che siano delle Società truffa, in realtà sono delle vere e proprie Società completamente in regola, peccato però che non siano in regola con il mercato italiano! E la furbata sta proprio in questo ovvero di farvi credere che hanno una licenza regolare per poter operare in Italia (la cosiddetta licenza Consob), quando in realtà non è così. Ed il bello è che ci sono dei siti come il nostro che li recensiscono pure invitandovi a registrarvi. Le cose sono 2 o questi siti non si informano bene, oppure anche loro sono cascati nella trappola, ma essendo siti d’informazione dovrebbero essere ben informati e le trappole dovrebbero evitarle e farvele evitare!

Ma qual è questa furbata? Ora ve la spiego. Prendo come esempio proprio il Broker su cui sono capitato stamattina. In fondo alla pagina ci sono in bella mostra tutte le certificazioni: Regolamentato UE, CySec, MIFId, Consob. Fino a qui è tutto a posto è una bella presentazione del sito siccome vengono specificate tutte le sue licenze. Andando poi su un’altra pagina del sito ce un elenco di tutti i Paesi in cui il Broker in questione possiede la licenza e devo dire che i Paesi sono davvero tanti compresa anche l’Italia attraverso la Consob. Sono andato poi a leggere quella famosa sezione “chi siamo” ed è proprio qui che mi sono venuti i primi dubbi. Nella pagina il Broker riporta questa dicitura: Autorizzato dalla UE e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission n. di licenza xxx. Si vanta ancora una volta di possedere la licenza dalla UE (che non significa nulla per il nostro Paese) ma subito dopo riporta anche di possedere la licenza CySec con il suo numero di registrazione (che ho censurato). E qui mi salta un primo campanello d’allarme. Ma se ha inserito il numero di registrazione CySec perché non ha inserito anche quello della Consob? In una delle pagine in cui si è vantato di possedere la licenza UE ho cliccato sul link Consob pensando che rimandava alla lista dei Broker autorizzati ma invece non era altro che un link che rimandava ad una pagina generica della Consob, e qui è scattato un secondo campanello d’allarme. A questo punto ho fatto una ricerca più approfondita di questa Società e secondo voi che cosa è saltato fuori? E’ saltato fuori un documento da parte della Consob che sanzionava proprio questa Società:

“Applicazione di sanzioni amministrative pecuniarie nei confronti del sig. xxx, nonché, a titolo di responsabilità solidale, di xxx, per violazione dell’art. 18, comma 1, del d.lgs. n. 58/98”

“Per effetto di quanto sopra è applicata, nei confronti del xxx, executive director della xxx, la sanzione amministrativa pecuniaria di € 5.000,00 della quale è contestualmente ingiunto al medesimo il pagamento”

In sostanza in questa sanzione viene specificato che questo Broker non è abilitato ad operare in Italia e quindi i miei sospetti erano fondati. La Consob quindi gli ha applicato una bella sanzione da 5 milia euro! Avete visto come è facile cadere in queste trappole? Basta un sito fatto bene il quale mostra a caratteri cubitali tutte le licenze compresa quella Consob ma alla fine è solo fumo negli occhi! Il brutto è che questo sito continua ancora ad essere presente nella rete riportando la licenza Consob e ci sono ancora siti che lo recensiscono spacciandolo per un Broker con licenza Consob. Purtroppo non possiamo fare nomi però vi invitiamo ancora una volta a prestare la massima attenzione non soltanto ai Broker ma anche a pseudo-siti simili al nostro che fanno solo disinformazione.

Ricapitolando per essere sicuri al 100% che un Broker sia regolamentato in Italia assicuratevi che nel sito ci sia il numero magico, per numero magico intendo il numero di registrazione Consob, se non ce andate sul sito della Consob e cercate il nome della Società, se non trovate nessun riferimento nemmeno sul sito della Consob allora chiudete tutto e cercatevi un altro Broker siccome nel 99% dei casi non è regolamentato in Italia. Lasciate perdere se nel sito ce scritto grosso come una casa la parola CONSOB oppure REGOLAMENTATO UE perché non significa nulla, l’unica cosa su cui dove fare affidamento è il famoso numero magico!

Per quanto riguarda invece i siti d’informazione sulle opzioni binarie come si fa a capire se è un buon sito? E’ semplicissimo! Deve essere: professionale, trasparente, ben informato, riportare notizie vere e soprattutto essere imparziale. Volete che ve ne suggerisco uno? Eccolo qui: opzionibinariesicure.com. Il nostro infatti è un sito che punta soprattutto nell’aiutarvi ad evitare truffe e quindi a salvarvi il sederino, ma anche a segnalarvi dei veri Broker con regolare licenza Consob (infatti su tutte le recensioni dei nostri migliori broker è presente il numero magico) e in oltre vi offre anche delle belle guide accessibili anche per i principianti, e ancora notizie sul mondo delle opzioni binarie e tante altre cose.

Se volete operare sulle opzioni binarie in totale sicurezza allora scegliete opzionibinariesicure.com.