Ancora sui derivati finanziari e le opzioni

Abbiano scritto dei contratti con i derivati finanziari e le opzioni, valutandone il loro valore intrinseco ed il valore temporale: ora sottolineiamo che questi valori sono in diretta relazione con:

  1. tasso di interesse
  2.  il tempo mancante alla scadenza
  3. la volatilità dell’attività sottostante

I derivati finanziari e le opzioni possono essere negoziati su mercati regolamentati o su mercati over-the-counter. Le opzioni, come per tutti i contratti derivati, possono essere impiegate con finalità di scopi speculativi, di copertura, di arbitraggio. Ed, anche, con la possibilità di realizzare strategie speculative, di utilizzare l’effetto leva, di combinare tra opzioni, di combinazione con l’attività sottostante, chiamate anche opzioni esotiche negoziate sui mercati OTC.

Tutti i contratti che hanno come oggetto strumenti derivati consentono di aumentare o ridurre la loro esposizione a rischi finanziari. La velocità di esecuzione è rapida, efficiente e può coinvolgere anche altri soggetti. Per un uso corretto dei derivati finanziari e le opzioni, però, è fondamentale capire una cosa essenziale che deve essere sempre presente nelle eventuali decisioni: chi li adopera deve essere in grado di comprenderne profondamente il rischio perché lo rappresentano veramente per il capitale che si vuole investire.

Un’altra suddivisione dei derivati finanziari e le opzioni, da tenere presente insieme al rischio che ci si assume, è:

  1. . derivati negoziati sui mercati regolamentati
  2. . derivati over-the-counter (OTC)

I primi consistono in tutti quei contratti regolamentati dall’Autorità del mercato dove vengono negoziati e sono standardizzati. Tra le caratteristiche che rientrano nella regolamentazione si trovano, tra le altre:

1. l’attività sottostante

2. la durata

3. il taglio minimo di negoziazione

4. le modalità di negoziazione

I derivati over-the-counter OTC sono, invece, negoziati bilateralmente, al di fuori dei mercati regolamentati e possono essere personalizzati in base alle specifiche esigenze dei contraenti che stabiliscono importo, scadenza e tempi di esecuzione, definendo liberamente tutte le caratteristiche.