Come scegliere un broker per le opzioni binarie sicuro

Questo articolo ha lo scopo di aiutarvi nello scegliere un broker il più affidabile possibile con cui poter operare nelle opzioni binarie attraverso dei semplici consigli che potrebbero risultare banali ma in realtà sono comunque di fondamentale importanza per fare sì che i vostri soldi siano al sicuro.

Un primo passo da fare lo avete già fatto! Ovvero se siete capitati sul sito di OpzioniBinarieSicure.com – qui potete trovare tutti i broker più sicuri che ci siano nella rete, online ce ne sono migliaia mentre qui ne presentiamo solo una quindicina.

Un secondo passo è quello di esaminare l’elenco della nostra lista nera che altro non è che la lista ufficiale della Consob dove sono elencati tutti i siti truffaldini o comunque non in regola per operare in Italia. Se avete trovato ad esempio un Broker il quale vi hanno suggerito o che avete trovato in rete vi basterà provare a cercare il nome della sua società nella lista nera e se compare stateci alla larga.

Se invece non riuscite a trovare nulla non è detto che il broker sia sicuro e in questo caso provate a fare una ricerca inversa, ovvero dovete cercare nella lista bianca (detto semplicemente) che altro non è che l’elenco delle società autorizzate che si trova QUI: http://www.consob.it/main/documenti/intermediari/albi/COM.html?symblink=/main/intermediari/imprese_investimento/com_lnk.html.

Avete presente le nostre recensioni dei broker sicuri? Ebbene se avete notato per ogni broker abbiamo riportato il suo numero di registrazione Consob ad esempio Any Option ha il numero di registrazione 187/12. Quindi l’unica cosa che vi basterà fare è provare a ricercare questo numero nella lista che vi abbiamo linkato sopra e se compare Any Option significa che il Broker è sicuro ed è autorizzato. E infatti ricercando questo numero sulla lista compare la società Any Option.

Assicuratevi quindi che oltre alla certificazione Cysec abbia anche la Consob.

Si ma dove lo troviamo il numero di registrazione Consob? E’ semplicissimo! Se un Broker è serio dovrebbe riportarlo all’interno delle sue pagine, e invece non lo ha segnato da nessuna parte significa allora che è poco serio e quindi sarebbe meglio starci alla larga anche se ha il marchio della Consob perché potrebbe risultare falso. Per scoprire se è falso potreste provare a ricercare il nome della Società (se viene riportata) sempre nella stessa lista e vedere se combacia, altrimenti avrete la prova al 100% che il broker sia truffaldino e quindi stateci alla larga.

Adesso che abbiamo verificato se il nostro broker preferito abbia tutte le certificazioni in regola ce ancora una cosa importantissima da verificare ovvero se il conto dell’investitore è separato dai conti del broker.

Il Broker per essere sicuro è di fondamentale importanza che abbia i conti separati da quello dell’investitore. Questo per garantire lo stipendio dell’operatore indipendentemente dalle finanze della società. Di solito questo aspetto dovreste trovarlo specificato nella pagina del Broker, se non lo trovate fate attenzione e provate ad informarvi magari chiamando l’assistenza clienti.

E’ qui passiamo ad un altro passo per verificare se il Broker è di buona qualità ovvero l’assistenza clienti.

Una buona assistenza clienti fa la differenza rispetto ad un Broker ed un altro. Provate a contattare l’assistenza clienti e scoprite prima di tutto la facilità o meno della sua reperibilità.

Esaminate poi come si comporta, in particolare fate attenzione alla cordialità e alla loro professionalità nel rispondere alla domande anche quelle più scomode.

La mia esperienza mi induce a considerare poi ancora un altro aspetto che molti ci fanno poco caso o per nulla, si tratta di una finezza che riguarda la piattaforma del Brokers.

Come tutti noi sappiamo bisogna essere velocissimi nel piazzare un’operazione di vendita o di acquisto e questo ovviamente anche nelle opzioni binarie. Dal momento in cui attraverso la piattaforma si schiaccia il pulsante e nel momento in cui l’operazione viene piazzata dovrebbero passare circa pochi millesimi di secondo, ovvero il tempo necessario per fare click. Esistono alcuni broker i quali sono velocissimi consentendoci di piazzare la nostra opzione in modo immediato o quasi. Ci sono invece altri broker i quali sono piuttosto lenti (non so se volutamente o per scarsa velocità del server) ma in ogni caso quando la nostra opzione viene piazzata in ritardo potrebbe sballare tutta la nostra strategia, perché se ad esempio volevamo piazzare l’opzione ad un certo prezzo, se il server è in ritardo basta anche qualche centesimo di secondo in più che prezzi siano già aumentati o scesi portandoci ovviamente ad alcuni svantaggi.

Personalmente in passato mi è capitato diverse volte di voler uscire da un’operazione piazzata in precedenza e quando eseguivo il click mi faceva uscire addirittura parecchi secondi dopo con la conseguenza di perdere buna parte del profitto perché ormai il prezzo era sceso troppo.

Come vi dicevo si tratta di una finezza, provate a notare tra le diverse piattaforme se esiste qualche differenza nella loro velocità e se alcune vi risultano troppo lente vi consiglierei di lasciarle perdere.

Diciamo che per adesso questi sono i consigli fondamentali di base per potervi assicurare di avere di fronte un Broker che si rispetti. Ricapitolando:

  • Assicuratevi delle certificazioni Cysec e Consob
  • Assicuratevi che abbiano i conti dell’investitore separati dalla società
  • Assicuratevi che l’assistenza clienti sia reperibile, cordiale e professionale
  • Assicuratevi della buona velocità dei server