La strategia del trend following

Saper utilizzare in modo dettagliato e preciso la strategia del trend following vuole dire cavalcare i trend di mercato, capire in che modo i trend followers possono riuscire a guadagnare anche nelle situazioni peggiori  e capire perché un trading basato sul trend sollowing è migliore degli altri.

Chi entra nel mercato finanziario, sopratutto quello delle opzioni binarie, sa perfettamente che prevedere i movimenti futuri del mercato non è un’impresa semplice e facile e non è nello stesso modo facile vedere cose che il resto del mercato non riesce a vedere: così, al posto di fare previsioni azzardate e con risultato oltremodo incerto, i trend followers invece di muoversi prima di tutto il resto del mercato agiscono dopo che il mercato ha preso una definita direzione.

Quindi, non si compra sui minimi e non si vende sui massimi. Al contrario, con la strategia trend following, si compra dopo che il mercato ha già iniziato a salire, dopo che è già entrato in un chiaro trend rialzista, e si vende dopo che il mercato ha mosso al ribasso entrando in un trend ribassista.

Con il trend following si sacrifica parte del profitto, ma si cattura la grande, ricca parte centrale del trend. Molti trend followers utilizzano regole di trading meccanico, spesso direttamente programmate sui computer, e questo per eliminare il rischio di prendere decisioni basate sulle enozioni che, sopratutto per chi è alle prime armi, sono difficili da gestire, sopratutto all’inizio del trading binario. In questo modo, però, non si deve decidere se è il momento di comperare o vendere, ma bisogna solo decidere se continuare o no a seguire le regole del loro trading system.

Alla fine bisognerebbe solo valutare le pure e semplici prestazioni. I concetti fondamentali del trading following sono: rendimenti assoluti, volatilità, drawdown, correlazione, a somma zero.