Tipi di opzioni binarie

Quando andrete ad operare con le opzioni binarie vi accorgerete che ogni broker proporrà delle tipologie di opzioni diverse da poter scegliere, ma più o meno tutti i brokers adottano le stesse tipologie.

Quali sono i tipi di opzioni binarie? Vediamo insieme quali sono tra quelli più comuni.

Alto o Basso

Troverete 2 pulsanti nella piattaforma di trading chiamati High e Low appunto (alto o basso). Questa è un tipo di opzione binaria più diffusa e la più semplice, quindi se siete alle prime armi vi consiglierei di puntare su questa. Ma di cosa si tratta? Attraverso questa opzione non dovrete fare altro che prevedere se il prezzo dell’asset (ad esempio un’azione, una coppia di valute, ecc.) sarà alto oppure basso in un determinato periodo di tempo che avrete stabilito. I periodi di tempo che potete scegliere possono essere a brevissima durata (qualche secondo o minuti) oppure anche a lunga durata (ore o giorni).

Per farvi capire meglio prendiamo come esempio la mia operazione finanziaria sciagurata Euro/Dollaro che avevo fatto per spiegarvi cosa sono le opzioni binarie (la trovate nell’articolo “le opzioni binarie”). In quel momento preciso della giornata avevo previsto che il prezzo sarebbe sceso, quindi se io avessi voluto sfruttare le opzioni binarie avrei potuto puntare su Low con scadenza di 30 secondi. Significa che secondo la mia ipotesi dopo 30 secondi il prezzo sarebbe stato inferiore a quello di partenza. E infatti così è stato. In 30 secondi avrei guadagnato un bel gruzzoletto.

Tocca o non tocca

Per scegliere questa opzione invece di norma troverete 2 pulsanti chiamati One Touch e No Touch (tocca o non tocca).

Questa è una delle opzioni un po’ più difficili perché questa volta invece di prevedere se il prezzo salirà o scenderà bisognerà invece prevedere se il prezzo toccherà o non toccherà un determinato valore ad una scadenza stabilita.

Ad esempio se prevediamo che la coppia Euro/Dollaro dopo 30 secondi toccherà il prezzo di 1.09 attraverso la piattaforma di trading bisognerà puntare sull’opzione On Touch e scegliere 30 secondi. Al contrario se vogliamo prevedere che il prezzo non toccherà i 1.09 bisognerà scegliere No Touch.

Questo tipo di opzione essendo un po’ più difficile è consigliata soprattutto per i più esperti e data la sua complessità nel caso la azzeccherete potrete guadagnare anche il quadruplo del normale.

Intervallo

Attraverso questa opzione chiamata Intervallo o Boundary dovrete invece prevedere se il prezzo dell’asset rimarrà in una determinata zona da voi stabilita in un determinata scadenza. Per zona si intende la tolleranza dell’oscillazione del prezzo.

Ad esempio potete prevedere che dopo 30 secondi il prezzo rimarrà tra 1.091 e 1.093. Se dopo 30 secondi il prezzo sarà di 1.092 allora avrete guadagnato, se invece sarà inferiore di 1.091 o maggiore di 1.093 significa che avete perso. Anche questa opzione è una tra le più difficili quindi vi consiglierei di studiarvi per bene prima i grafici prima di poter operare.

Builder

Per i più maliziosi esiste anche una particolare opzione che si chiama Builder. Attraverso questa opzione potrete costruire la vostra operazione. Significa che potete scegliere tante varianti come ad esempio: l’asset, la scadenza e il livello di rischio. Il livello di rischio è il punto più importante da scegliere perché in base a quest’ultimo dipenderà il vostro guadagno o la vostra perdita.

Per scegliere il livello di rischio ogni brokers propone delle percentuali come queste:

70%-10%

60%-20%

10% – 80%.

Ma cosa significano queste percentuali? La prima percentuale sulla sinistra equivale alla percentuale del rendimento che volete ottenere, mentre la cifra alla destra è invece l’assicurazione o rimborso.

Se siete aggressivi scegliendo il 70%-10% potrete guadagnare il 70% oppure avere un rimborso del 10%. Per i più prudenti invece potrete scegliere il 10%-80%, quindi guadagnare solo il 10% però avere un rimborso del 80% se le cose andassero male.

Essendo questa opzione un po’ complessa nella sua applicazione scriveremo un articolo con le giuste strategie da adottare per questo tipo di opzione.